martedì, luglio 03, 2007

CALCIOMERCATO BIANCONERO - 3 LUGLIO 2007

Devo qualche complimento alla dirigenza per le operazioni in uscita: Kapo ceduto a 4,5 milioni è una sorta di miracolo, ma ora l'opera dev'essere completata con altre operazioni simili per Boumsong e Zalayeta e cercare di lucrare il più pobbibile dalle probabilissime partenze di Legrottaglie (Spagna) e Nocerino (non vendetelo a titolo definitivo....).

Da quel che si è appreso, Secco è a Saragozza per chiudere il discorso Milito. L'offerta è sempre ferma a 16 mln, la squadra spagnola ne vuole almeno 20. Credo si possa raggiungere un buon compromesso sulla base di 18 mln. Si è appreso, inoltre, che ne Barcellona ne Real hanno formulato un offerta per il forte difensore argentino, quindi in questo momento o si conclude il suo trasferimento a Torino oppure non si muove da Saragozza.

Come ormai abbiamo capito, il desiderio di Gabriel è quello di trasferirsi al più presto sotto la Mole, ma l'offerta di Secco non soddisfa i dirigenti spagnoli; questo è il motivo del viaggio in Spagna degli emissari bianconeri: un ultimatum per chiudere tra oggi e domani, con la promessa di ritoccare l'offerta se verrà limata anche la domanda. La mia personale opinione è che si possa fare, magari anche domani.

Appena verrà ufficializzato Milito, resterà da sciogliere il nodo relativo all'altro difensore centrale. Infatti, togliendo i partendi Boumsong e Legrottaglie e i già venduti Kovac e Tudor, restano solo dei terzini che si adattando al centro, come Grygera, Zebina, Criscito e Chiellini. Cosa, si capisce, troppo rischiosa se si vuole puntare in alto. Serve, per forza di cose, un altro centrale. Vediamo i "papabili":

- Pepe: costa parecchio (sui 15 mln) e non ha un'enorme esperienza internazionale, ma è giovane e di valore... Si può fare
- Barzagli: Conosce il nostro campionato e ha dimostrato talento ed affidabilità. Si poò prendere cedendo Miccoli ed un non elevato esborso di denaro.
- Cannavaro: Se il Real abbassasse se le sue pretese economiche e lui quelle sull'ingaggio, potrebbe essere un gradito ritorno, anche se la carta d'identità gli gioca decisamente contro.
- Chivu: Perchè no? Io non lo escluderei a priori, anche se pare che sia ormai un discorso tra Inter, Real e Barcellona (ma occhio al Milan....)
- Cris: Lasciamo perdere...

Capitolo Nedved: smette o continua? Aveva dichiarato che a breve avrebbe fatto sapere qualcosa, ma ancora nulla. Io credo che giocherà ancora una stagione, poi dovrà essere sostituito. Cari dirigenti, che ne dite di bloccare per la prossima stagione uno tra Diego e Van Der Vaart? Pavel non si può rimpiazzare, ma uno di questi due giovani talenti può aiutarci ad elleviare il dolore che ci provocherà il suo addio, nonchè la lacuna tecnico-tattica che verrà a crearsi sulla sinistra e nel raccordo tra centrocampisti ed attaccanti.

Certo, se poi davvero si compiesse il miracolo ed arrivasse Lampard...

6 commenti:

salvo ha detto...

milito è forte. e su questo non c'è alcun dubbio. Ma spendere una cifra del genere per un difensore mi sembra esageraro. 16 milioni bastano e avanzano.
Sono d'accordo sul fatto che oltre milito ci vuole un altro difensore, quelli presenti in rosa non sono all'altezza per affrontare un campionato di vertice.
Per quanto riguarda nedved, penso che rimarrà, ci porterà in championse magari il prossimo anno rinnova.......

Mirko ha detto...

Sarebbe un sogno regalargli la coppa che tanto desidera. Credo che questa settimana sia importantissima. Speriamo bene...

Anonimo ha detto...

Ciao!. Solitamente non parlo mai di mercato, ma oggi lo voglio fare perchè mi sono un po' domandato...ma sto Milito chi è???
Ne hanno parlato talmente tanto in TV che ce lo vogliono far sembrare un campione? Attenzione ragazzi, i giocatori da JUVENTUS sono e DEVONO essere di un altro calibro..la mia paura è che sto Milito non sia assolutamente all'altezza di affrontare il Campionato Italiano...puntare sul ritorno di Cannavaro a fianco di Criscito (panchina a Boumsong, guai cederlo) sarebbe la scelta migliore, secondo me. Con i soldi risparmiati ragzzi, si puo veramente portare a casa Lampard!!!! Ciao, Dennis

Mirko ha detto...

Ciao Dennis, grazie delle tue considerazioni.

Per quel che può contare, io Milito l'ho visto giocare. Come paragone direi che è molto simile a Montero, ma forse più tecnico dell'uruguaiano.

L'ho visto fare cose belle ed altre meno, ma direi che sia un buon acquiesto. Non un fenomeno, ma un valido tassello per la "nuova Juve".

Ricordiamoci sempre che i campioni "da Juve" non verranno da noi finchè non abbiamo la champions e finchè ci sono altre due squadre milanesi che hanno un budget infinito.

A mio avviso, Milito è un buon colpo, anche se dalla valutazione un pò troppo "gonfiata". A lui dovrebbero essere aggiunto un altro buon difensore. Non capisco perchè lasciarsi scappare Chivu a 15 mln...

Come la vedresti la coppia Milito-Chivu come centrali?

Mirko

Juan ha detto...

ciao!
ti posto qui un articolo preso da JF....credo proprio ti interesserà
Saluti
____________________________________________________________________________________________________
Domanda per i "telecomisti"

Nel bilancio Telecom Italia
Nota 38 - Rapporti con parti correlate
[ http://www.telecomitalia.it/bilancio2006/D0538.html ]

si può trovare nei Contratti con società collegate anche la voce relativa ai perdazzurri.

F.C. Internazionale Milano S.p.A.
Attivi
I principali contratti prevedono la fornitura di servizi di fonia e trasmissione dati.
Passivi
I principali contratti si riferiscono a sponsorizzazione e ai diritti a diffondere contenuti degli eventi sportivi della società F.C. Internazionale Milano (Inter) da parte di Telecom Italia S.p.A.. Il contratto di sponsorizzazione prevede, in particolare, la possibilità di utilizzare il marchio e il logo dell’Inter in tutte le attività pubblicitarie e di vendita dei prodotti di telefonia mobile, la partecipazione dell’Inter al Trofeo TIM, nonché la visibilità del marchio TIM durante le partite casalinghe dell’Inter di campionato e della Coppa Italia/TIM

L'inter è l'unica società calcistica. L'unica altra realtà sportiva è Luna Rossa di cui Telecom è main sponsor.
Invece non lo è dell'inter.
Gli attivi (per telecom) sono la fornitura di servizi di fonia: niente di strano, se non per la trasmissione dati sulla quale si potrebbero fare facili battute.
Invece strana è la descrizione dei passivi. Telecom/TIM come sponsor del campionato immagino paghi alla lega tot soldi che poi verranno in un certo modo ridistribuiti alle società. Che bisogno c'era di fare un contratto direttamente con l'inter?
Non è che, per caso, questo è un modo 'ufficiale' per fare passare soldi (veri o finti, chi può ormai notare la differenza?) dalle casse Telecom a quelle dell'inter?
_________________________________________________________________________________________________________

Mirko ha detto...

Molto interessante. Lo metterò presto in evidenza in un articolo.

Grazie mille



juve

juve/


NON UN EURO ALLA GAZZETTA!!!

Example