giovedì, febbraio 21, 2008

ARSENAL-MILAN

Non è che i rossoneri abbiano gicato meglio o solo diversamente dai cugini perdenti, ma (essedo in 11 e non in 10) hanno retto l'urto dell'Arsenal per 94 minuci, cedendo solo all'ultimo quando Adebayor ha colpito una traversa da 0 metri.

Non che sia una novità ne una gran scoperta, ma ieri sera mi ha davvero impressionato Cesc Fabregas, un giocatore davvero formidabile che a soli 20 anni ed al cospetto di mostri sacri quali Pirlo, Seedorf, Kaka e Maldini ha letteralmente rubato la scena a tutti.

Il pareggio 0 a 0 a mio avviso mette il Milan in una leggera condizione di vantaggio, suffragata anche dalla proverbiale capacità e fortuna dei rossoneri nella Champions.

Percentuali qualificazione: Milan 60% - Arsenal 40%

2 commenti:

Anonimo ha detto...

C'HANNO UN CULO SPAVENTOSO.
MA SI RENDONO CONTO???
La mia ragazza è milanista (sfegatata purtroppo) ed è da 2 anni a questa parte che vedo praticamente tutte le partite del Milan...sono nulli...certe volte pietosi, eppure vincono molte partite: parlo sia di Champions che di Campionato...
Praticamente la squadra è composta da: Nesta, Pirlo, Kakà. Stop! Basta! Ma sono 3 anni che è così!!!
3 giocatori, 1 per reparto e questi continuano a vincere, sopratutto, e mi ripeto, con un culo sfacciato. E' incredibile!!!
Altro che mentalità da Champions.....cmq se passano il turno sono contento per 3 motivi:
1- loro passano e l'Inter no
2- si distraggono dal Campionato
3- la mia ragazza non mi rompe i coglioni!!!!!
Ciao Dennis

roberto ha detto...

Tu ti "lamenti" della fidanzata milanista? Pensa che io ho la moglie interista...



juve

juve/


NON UN EURO ALLA GAZZETTA!!!

Example