giovedì, giugno 28, 2007

COME VOLEVASI DIMOSTRARE...

Come tutti immaginavamo già da tempo, all'Inter non verrà fatto nulla per il caso Suazo (al massimo una squalifica per il giocatore, ma guai alla società) e presumo si risolverà in una bolla di sapone anche lo scandalo delle plusvalenze.

Borrelli ha fatto molto stancamente il suo lavoro e sono arrivati i defermenti, ma Palazzi sembra letteralmente dormire. Strano, data la celerità e l'inflessibilità dello stesso procuratore federale per Farsopoli... Ma come per il processo farsa dell'anno scorso, stiamo vedendo come giornali e TV abbiamo in mano il potere supremo. I media, infatti, stanno gettando ettolitri di acqua sul fuoco, quando per noi hanno usato solo benzina: le conseguenze, nel secondo caso, furono di una sollevazione pololare contro Moggi e la Juventus, un processo con sentenze già scritte (dalla Gazzetta) e la copertura di un sistema totalmente marcio in cui è risultato colpevole solo l'universo bianconero; in questo caso, invece, stiamo assistendo ad uno stucchevole insabbiamento, ad opera soprattutto di coloro che l'estate scorsa si professavano "giustizialisti che pretendevano la pulizia nel calcio".

Ormai mi sono quasi stancato di ripetere le stesse cose in quanto dovrebbero essere sotto gli occhi di tutti. Ma il problema del nostro paese è che la maggior parte della popolazione ha gli occhi chiusi e la mente ottusa... Non c'è altra spiegazione.

Mi fanno ridere i giornalisti che si sforzano di chiarire come il caso delle plusvalenze non sia paragonabile a Farsopoli... Sono d'accordo con loro, ma non bisogna mai dimenticare una cosa, ovvero che...

NOI ABBIAMO P-A-G-A-T-O

e ora, giustamente, pretendiamo che vengano puniti TUTTI gli illeciti e i criminali che gravitano in orbita calcistica.

Posso tranquillamente affermare che NOI vogliamo pulizia, NOI abbiamo accettato un'assurdità quale il processo farsa e non abbiamodato fuoco alle città rassegnandoci di fatto alla B (altri "tifosi" avrebbero combinato dei disastri), NOI siamo rinati dalle nostre ceneri, NOI siamo sempre rimasti fedeli alla maglia e coerenti con le nostre idee.

Fatela passare liscia ad Inter e Milan... ma poi non lamentatevi se il calcio è nella merda.

Io con la coscienza sono a posto, io giro a testa alta e sono orgoglioso di essere juventino. Voi, come vi sentite?

4 commenti:

Francesca ha detto...

Loro si sentono a posto, perchè sono esseri senza dignità. Non conoscono vergogna perchè non si mettono in discussione. Si autoassolvono sempre. Sono gente piccola che vale meno del niente. Fiera di essere juventina.

Mirko ha detto...

Sono assolutamente con te....

Anonimo ha detto...

spero non ti dispiaccia ma ho mandato le tue parole al direttore di tuttosport.
ciao Paola

Mirko ha detto...

Ciao Paola,

figurati, è davvero un piacere...

Mirko



juve

juve/


NON UN EURO ALLA GAZZETTA!!!

Example