venerdì, novembre 30, 2007

BELLISSIMO ARTICOLO DEL DIRETTORE

MI PARE CHE... Juventus sta' in guardia dal Candido adulatore

di LUCIANO MOGGI



Ahi ahi cari tifosi juventini, a questo punto starei attento e farei tutti gli scongiuri del caso. Confesso: sono in allarme dopo aver letto il "Fatemi Capire" che si profonde in lodi per la nuova Juve di Ranieri "sorpren dente, spettacolare, guerriera". Sembra di essere tornati alle lodi di un anno fa, quando il Candido scrisse dell'aria nuova che si respirava, con le squadre siciliane splendide protagoniste del calcio italiano: Palermo, Messina e Catania che, dopo appena tre giornate, si trovavano nelle posizioni più alte della classifica. Lodi finite "alla malora" (e perciò giusti gli scongiuri) con una squadra finita ultima, una che si è salvata all'ultima giornata e il Palermo che a stento ha salvato la qualificazione in Coppa Uefa. Per questo è meglio che sia scattato l'allarme. Cannavò in questo campo non ne indovina una, sebbene sia sempre pronto a saltare sul carro dei tessitori di lodi. E dunque, come cantava Dalla, "Attenti al lupo"... Fuor di metafora tutto questo tessere encomi da parte di Cannavò non mi convince affatto e ancor meno convince i tifosi juventini. Vi dico la mia. Da tempo Cannavò e qualche altro editorialista della Gazzetta sono impegnati in un tentativo di recuperare il rapporto con la tifoseria juventina. E' qui che mi spiego la messe di elogi fatta piovere sulla Juve, il saccheggiamento di tutti i possibili aggettivi per esaltarne il buon momento e, in particolare, la considerazione che più stimola i cuori juventini: "Ma cos'ha questa Juve meno delle altre?". Un percorso abilmente costruito e atto a coccolare i tifosi bianconeri, maltrattati per troppo tempo. Dubito che il tentativo avrà successo, perché il popolo juventino ha memoria lunga e non dimentica, non può dimenticare l'atteg giamento che ha avuto la Gazzetta nella vicenda "Cal ciopoli", l'accanimento pari solo alla superficialità delle accuse con cui il quotidiano di Milano ha almeno tentato di orientare la decisione di retrocedere la Juve in serie B, scippandole due scudetti e decapitandone la classe dirigente. continua...

Rimando Cannavò (e non solo lui) ai siti dei tifosi juventini.


Il proclama di "Palazzo di Vetro"

Qualcuno dei miei lettori ricorderà il "proclama" con cui "Palazzo di Vetro" stabilì il non luogo a procedere e l'assoluta intangibilità a ogni indagine per il presidente del Coni, Gianni Petrucci, in ordine al caso Lorbek. La nota vicenda del cestista sloveno tesserato irregolarmente dalla Benetton, che sarebbe passata sotto silenzio se non fosse assurta a grande rilievo per i tentativi di condizionamento fatti nei confronti dei giudici.

L’8 settembre scorso, dunque, nella rubrica che gli dà il nome, Palazzo di Vetro (al secolo Ruggiero Palombo) si soffermò sul caso puntualizzando che “nonostante il tenace prodigarsi di quanti ancora ritengono che l’incartamento possa riservare chissà quali sconquassi, non sembra davvero possa essere quello il lato vulnerabile del presidente del Coni”. Palombo aggiunse che “dalla Procura di Bologna il fascicolo Lorbek era arrivato informalmente dalle parti della Procura di Napoli, dove i magistrati Beatrice e Narducci, impegnati nel preparare il vero processo (per Calciopoli) avrebbero ammesso, davanti a un buon caffè, di “non sapere cosa farsene”. Detto che le virgolette esplicative del pensiero dei due pm sono proprie di Palombo, ho pensato: ma che intimità !
Il “buon caffè”, la frase stringata, secca e lapidaria, ma quante cose sa Palazzo di Vetro! In effetti non sapeva proprio niente, e la ricostruzione, tutta virtuale, era accesa solo dalla volontà di esaltare lo status immacolato di Petrucci (a suo parere, naturalmente), con un monito a chi la pensava diversamente, contenuto nel titolo : “Caccia al cinghiale, prima battuta: un fallimento”. Nel mio piccolo, commentai allora (e lo ribadii dopo) che l’andamento della vicenda non mi convinceva per niente e che mi pareva singolare che “Palazzo di Vetro” si atteggiasse a decidere chi poteva essere oggetto di indagine e di processo e chi no.

Le verità di Ronzani

A volte bisogna aspettare solo che i nodi vengano al pettine e che le verità fasulle vengano sbugiardate. Ed è quello che è accaduto con la pubblicazione su “Repubblica” della notizia sull’interrogatorio avvenuto a Napoli di Pier Luigi Ronzani, l’ex presidente della Camera di Conciliazione e Arbitrato. Ronzani è il giudice del Coni che aveva denunciato al pm di Bologna i tentativi di Petrucci, attivati da persone di sua fiducia, di influenzare il giudizio sul caso Lorbek, così come durante Calciopoli – aveva riferito e verbalizzato sempre Ronzani – lo stesso Petrucci aveva tentato di orientare il giudizio sul lodo Carraro. “Repubblica, dunque, scrive che Ronzani è stato interrogato in gran segreto confermando che durante Calciopoli Petrucci l’aveva avvicinato perché voleva che la Camera arbitrale non prendesse alcuna decisione sulla posizione di Carraro.
Dopo aver segnalato che nel frattempo Ronzani era stato “silurato dal Coni assieme all’intera Camera di Arbitrato, abrogata, “Repubblica” ha reso noto, con buona pace di Palombo, che “le nuove dichiarazioni di Ronzani verranno utilizzate nel corso del processo per Calciopoli e contemporaneamente il verbale reso da Ronzani al pm di Bologna è finito anche sulla scrivania dei magistrati romani che stanno valutando eventuali profili penali relativi al comportamento del presidente del Coni”. Mi sarei atteso – e come me i lettori che seguono la vicenda – una seconda puntata da “Palazzo di Vetro” dopo il “proclama” di settembre. E invece niente. Per cui resta li, inspiegabile, quell’asserzione del tutto infondata “del fascicolo di cui i due pm non avrebbero saputo cosa farsene”, un’affermazione che certo non fa fare una bella figura alla “Gazzetta”.
A questo punto si comprendono di più le affermazioni del pm Narducci fatte alla stessa Gazzetta, circa il fatto che dopo Calciopoli “è cambiato poco o nulla” e – fatto ancora più importante – che
” la giustizia sportiva non può fare parte degli stessi organismi che deve essa stessa giudicare”. Non devo essere io a dire che i due magistrati si stanno formando un quadro chiaro della situazione reale, ma questa valutazione è nei fatti, così come credo sia legittimo per chiunque pensare che dietro la vicenda Lorbek possano esistere molti altri casi dove siano state tentate o fatte azioni pressione e di orientamento. D’altra parte l’ho già detto nei giorni scorsi. Non esiste nient’altro, al di fuori del calcio, dove controllori e controllati siano espressione di una stessa autorità con la inevitabile commistione di interessi comuni e, comunque, convergenti.

Fonte: Libero

4 commenti:

Vincenzo ha detto...

Per fortuna certi peronaggi di merda hanno una certa età:ergo,prima o poi(più prima che poi) si leveranno dalle palle...

Anonimo ha detto...

[url=http://firgonbares.net/][img]http://firgonbares.net/img-add/euro2.jpg[/img][/url]
[b]microsoft office government discount, [url=http://firgonbares.net/]shop builder software[/url]
[url=http://firgonbares.net/][/url] sales softwares buy software games
software with academic discount [url=http://firgonbares.net/]which mac is best for photoshop[/url] discount microsoft office professional
[url=http://firgonbares.net/]Pro 11[/url] buy photoshop license
[url=http://firgonbares.net/]collegiate software best prices[/url] buy cheap software oem
computer software discounts [url=http://firgonbares.net/]adobe photoshop album starter edition software[/b]

Anonimo ha detto...

[url=http://sunkomutors.net/][img]http://sunkomutors.net/img-add/euro2.jpg[/img][/url]
[b]order pro software, [url=http://sunkomutors.net/]how to clear photos in acdsee[/url]
[url=http://sunkomutors.net/][/url] adobe photoshop cs3 brushes downloads 2004 Mac Retail Price
microsoft office 2003 professional [url=http://sunkomutors.net/]educational software downloads[/url] Mac FileMaker
[url=http://sunkomutors.net/]selling software with[/url] adobe photoshop cs for mac
[url=http://sunkomutors.net/]kaspersky internet security 2009 activation code[/url] nero 9 forum
adobe photoshop + cs3 + free download + 3rd party [url=http://sunkomutors.net/]cheap software to buy[/b]

Anonimo ha detto...

[url=http://hopresovees.net/][img]http://bariossetos.net/img-add/euro2.jpg[/img][/url]
[b]computer software to buy, [url=http://vonmertoes.net/]office 2003 download[/url]
[url=http://bariossetos.net/][/url] cheap software downloads trial quarkxpress
buy macromedia contribute [url=http://bariossetos.net/]phone software canada[/url] oem software in
[url=http://bariossetos.net/]who sell software[/url] Software Corel Cyberlink DVD
[url=http://hopresovees.net/]insight software canada[/url] autocad help
shop software 4.4 [url=http://hopresovees.net/]is it legal to buy oem software[/b]



juve

juve/


NON UN EURO ALLA GAZZETTA!!!

Example