lunedì, marzo 03, 2008

JUVENTUS-FIORENTINA 2-3

Vedo che avete già commenato nel post di presentazione alla partita, mi scuso per essere riuscito solo ora ad inserire questo.

Bruttissima Juve ieri pomeriggio. Era molto tempo che non vedevo una squadra così sbandata, senza un capo e una coda, senza mordente, letteralmente massacrata da una buona Fiorentina.

Era la sfida verità, alla quale magicamente partecipava anche il graziato Zanetti e il recuperato Trezeguet, ma sinceramente non si sono visti. Quali possono essere i problemi di questa Juve?

Il primo, e più importante, è qualitativo: a parte qualche "vecchio" campione, la qualità media della nostra squadra è tendente al basso. Il secondo è la panchina corta: i titolari non sono male, ma i rincarzi sono pessimi, e nelle giornate nelle quali i primi non girano si fa molto dura. Il terzo è mentale: la Juve di Lippi mordeva alle caviglie gli avversari, benchè non fosse la squadra qualitativamente migliore, quella di Capello vinceva il match già nel tunnel dato il timore che imponeva. Questo è quello che veramente mi spaventa: ci stiamo normalizzando verso una condizione di mediocrità generale. Il che, se aggiunto ad una dirigenza NON all'altezza ed un calciomercato sbagliato quasi totalmente, rischia di spedisci in ul limbo stragnante nel quale è difficile risalire, esattamente come nel periodo fine anni 89 - inizio 90, quando non si visse nulla, se non una Coppa Uefa, fino all'avvento della Triade e Lippi, avendo una buona squadra che non dava assolutamente la sensazione di poter vincere nulla.

Detto questo, passiamo al massacro delle pagelle:

Buffon 6 - Prende 3 gol, ne salva almeno due, ma sul gol vittoria viola poteva fare di più. Sembra predicare in una difesa di scarsoni. Speriamo non si rompa e decida di andarsene... Se ci fosse stato Belardi, con tutto il rispetto che ho di lui, ieri ne avremmo presi almeno 6. Credo abbia reso l'idea di quanto siamo messi male...
Zebina 5 - Spinge meno del solito, Osvaldo se lo mangia più volte. Un maxi passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni.
Legrottaglie 4,5 - Meglio di Grygera, ma ci voleva poco. Sbaglia sul 1° gol, sbaglia sul 3°, non è impeccabile sul 2°. Quast'anno ha sbagliato poco ed è stato tra i migliori, ma ieri ho rivisto il Legrottaglie di 3\4 anni fa... Sveglia Nicola!
Grygera 3 - Letteralemnte massacrato da Pazzini prima e Cacia poi. Da brivivi alcune sue defaiance, da gogna pubblica l'aver lasciato rimbalzare per ben 2 volte il pallone inb area prima di spazzare. Giocatore parecchio mediocre, assolutamente inadatto da centrale. Caro Ranieri, Stendardo cosa l'abbiamo preso a fare?
Molinaro 4 - Un voto in più per il bell'assist sulla rete di Camoranesi. Non gioca benissimo tutta la partita, ma l'entrata di Papa Waigo lo traumatizza. Il senegalese se lo beve per 15 minuti buoni, segnando il gol del pareggio e fornendo l'assit al bacio per il gol vittoria. Disastroso!
Camoranesi 6,5 - La qualità, la luce. Uscito lui tutto questo si perde e la Fiorentina, alzando il baricentro, trova la meritata vittoria.
Sissoko 6 - Segna un gol bello quanto fortunato, recupera buoni palloni ma spesso ne perde. Sembra spesso svagato e sbaglia appoggi semplici. Mah...
Zanetti 5 - Se doveva giocare così, meglio che gli lasciassero la squalifica. Ma se l'alternativa è Nocerino.... Da quasi 2 anni tesso le lodi di Cristiano, oggi permettetemi di criticarlo.
Palladino 4,5 - Una sola parola: IRRITANTE. Ma su quali basi gli è stato rinnovato il contratto fino al 2011?
Del Piero 5 - Male anche lui. Mai uno spunto, mai un'idea. Porta la croce da inizio 2008 e una pausa ci può stare. Peccato che non è stato il solo a non giocare!
Trezeguet 4 - Ha giocato? Un fantasma!

Iaquinta 5 - Idem con patate. Non ci mette la proverbiale grinta, non azzecca una giocata pericolosa. Si adatta alla tristezza generale bianconera.
Nocerino 4,5 - Non è colpa sua, ma il suo ingresso ha cambiato la partita... per la Fiorentina.

All. Ranieri 3 - Non mi dilungo per non denigrare troppo un'ottima persona come il mister. Solo due appunti non posso non fare: perchè non ha messo Stendardo? L'abbiamo preso per scaldare la panchina? Perchè il cambio Nocerino per Camoranesi, l'unico che dava pericolosità e profondità alla nsotra pur povera manovra? Mi spiace caro Claudio, ma oggi la partita l'hai persa tu! Coraggio!

Voto generale alla prestazione della Juve: 4. Imbarazzante. Era tanto tempo che non vedevo una così brutta prestazione dei nostri. Lode alla Fiorentina, ma i nostri si devono porre tante domande. Hanno pesato da morire le assenze di Chiellini, baluardo difensivo, e di Nedved, sicuramente l'unico che in giornate come quelle di ieri lotta fino alla fine. Ora si fa dura: i viola sono ad 1 punto, il Milan a 4. Il fondamentale ingresso in Champions, che sembrava piuttosto scontato, è ora in discussione. Le possibilità sono ancora molte, ma c'è da lavorare e cambiare atteggiamento mentale!

Arbitro Sig. Farina. Dirige bene, e questa è una novità. Non fa danni alla Juve e anche questa è una bella novità. Partita non difficile, che conduce bene. Unico dubbio un contatto in area su Palladino: il rigore c'era. Ma nessuno si azzardi a trovare alibi: abbiamo fatto schifo e la Fiorentina ha vinto meritatamente.

10 commenti:

The Last Kaiser ha detto...

Con questa giornata purtroppo si è vista la Juve vera, quella che ad agosto faceva storgere il naso a noi tutti tifosi bianconeri. Ranieri fino ad un mese fà ha fatto i miracoli, ma ora, sembra che la polverina magica sia esaurita e il nostro mister stia perdendo il comando dell'armata bianconera, mostrando poco carattere e personalità (che l'ombra di Lippi lo spaventi?) ... E allora bisogna aggrapparci ai soliti senatori, ma se anche loro vivono domeniche storte , poveri noi... Ma io penso anche ai nostri dirigenti, Secco su tutti , che fino a poco tempo fà grazie ai buoni risultati, erano riusciti a scansare le critiche della FALLIMENTARE campagna acquisti e da ieri,invece, scappano con la coda tra le gambe per evitare domande che invece dovrebbero avere una risposta sincera ( l'ultima porcata il rinnovo del sempre più inguardabile Palladino).... A Genova ora ci aspetta una partita vitale da non sbagliare, se non oso immaginare lo scenario apocalittico....

Hasta la vista!!!

Anonimo ha detto...

E dopo mi parlate di interizzazione???
Leggete sui blog o sui forum nerazzuRi e vedrete che anche loro sono li tutti a drammatizzare e fare polemiche. Idem voi adesso...cos'è, Ranieri fenomeno ieri e scarso oggi?
Dai ragazzi un po' di coerenza cazzo, è l'unica partita persa VERAMENTE in tutto il Campionato dalla Juve...l'unica!
Non credete al 2°posto...allora smettete di guardare la Juve

Frak ha detto...

D'accordissimo con l'anonimo... non si può criticare così la Juve per una domenica storta... ha giocato male, Ranieri ha sbagliato? Capita, continuiamo a lottare e il 2°posto arriverà... non ci si può arrendere e buttarsi giù in qst modo... sù coraggio!!! un altra cosa: ci si lamenta degli arbitri e si recrimina su punti e posizioni perse qnd si vedono gli scempi di Reggio, Napoli perchè li sì che si deve gridare allo scandalo... ovvio non ci si lagna qnd capita così ogni morte di papa un errore arbitrale o come ha sottolineato il buon Mirko qnd la propria squadra ha fatto talmente cagare che si merita la sconfitta e quindi non ci si arrampica sugli specchi... stiamo attenti a rispettare qst criteri e ad essere equilibrati... Fuck inter...

ger.666 ha detto...

Concordo, ora tutti vogliono lippi, criticano Ranieri elogiano i cambi di Prandelli (bravissimo allenatore e grandissima persona) e dicono solo she il sopracitato lippi stravolgeva cosi le formazioni portando alla vittoria.
Passo indietro: mi ritengo supertifoso bianconero, bevo il caffè nelle tazzine della Juve, vivo di Juve ma c'è una cosa che della juve non mi piace, molti suoi tifosi, che mutrvoli come il vento, basta andare sul sito dove sta lo storico dell'indice di gradimento di società e allenatore per vedere.
Passo in avanti: se stravolgi la formazione e vinci sei bravo, altrimenti ti diranno che all'inizio in campo c'era una formazione sbagliata... qualcuno di voi ahime rammenta la finale di manchester vi ricordate le scelte di lippi......
conclusione Nieztsche diceva che per vivere il presente bisogna chiudere nell'oblio il passato, ergo dimentichiamoci il passato e viviamo il presente facendo in modo che sia il migliore possibile.

Anonimo ha detto...

Adesso che il milan è stato eliminato l'inter rischia lo scudetto e borriello è in gran forma bisogna calcolare 9 punti in meno per la juventus in campionato....

Anonimo ha detto...

QUELLO CHE I GIORNALI NON SCRIVONO SUL PROCESSO GEA - di Antonello Angelini (Vecchiasignora.com) -
GRABBI
1) si parla di una intervista rilasciata da Grabbi. Il giudice domanda : "Grabbi lei è stato minacciato al fine di smentire l intervista ?" Risposta : NO
2) L'accusa sostiene che Grabbi sia stato danneggiato nella sua carriera per non aver firmato la procura a favore della Gea (Zavaglia e Moggi lo avvicinarono per chiedere la procura). Durante l interrogatorio viene fuori che : A) la Juve aveva in rosa Trezeguet, Inzaghi, Kovacevic e Del Piero al momento della cessione di Grabbi quindi non avrebbe mai giocato. b) L'avvocato di difesa chiede quando esattamente fu avvicinato da Zavaglia e Moggi jr per avere la procura .. risposta nel 94 ... (viene venduto nel 2000-2001 realizzando una plusvalenza di 1 miliardo). Allora il giudice chiede se il fatto di essere stato venduto piu di 5 anni dopo sia interpretabile come una vendetta come lo sa .. risposta di Grabbi : "Una mia deduzione"
tra l altro viene fuori che nessuna altra offerta era arrivata da nessuna squadra per Grabbi...
AMORUSO
Amoruso sostiene di aver dato la procura alla Gea per andare alla Juve. L'avvocato di difesa fa presente che Amoruso era in comproprietà libera!!! E quindi nessun procuratore può garantire nulla perche la proprietà dipende da chi offre di più e ciò non dipende ne da Moggi ne dal procuratore.. chi offrira di piu lo prende. Tra l'altro durante l'interrogatorio il giudice ha minacciato Caliendo dicendo che se avesse continuato ad essere reticente con i "non ricordo e non so " rischiava l'imputazione per reticenza. (ricordo che Caliendo era testimone d accusa)
MOLINARO
"Contento della Juve e di essere andato al Siena" .. testimone portato dall accusa e invece rivelatosi totalmente a favore della Gea e Moggi.
RIGONI
Ha detto solo che Luciano Moggi in tono pacato gli aveva chiesto "perche non ci ripensi?" dopo che lo stesso Rigoni aveva tolto la procura alla Gea scatenando la rabbia di A. moggi. Lui ha revocato comunque la procura .. poi ha detto che la sua carriera è stata stroncata dall incidente stradalee che comunque la Juve, anche dopo aver rescisso il contratto dopo i 6 mesi stabiliti dal regolamento, ha continuato a seguire la sua riabilitazione (la Juve aveva come dir. gen. un certo Luciano Moggi).

Anonimo ha detto...

Buongiorno!
Come godo....Real fuori ancora dalla Champions...ora che fa Cannavaro?????
Ed Emerson?????
Hihihihi, la maledizione contro i traditori continua imperterrita...(speriamo che i prossimi a subirala siano Vieira e Ibrah). E senza dimenticare Thuram e infame-zambrotta

Anonimo ha detto...

"La Corte di Giustizia Federale ha accolto il ricorso dell'Arezzo in merito ai tre punti di penalizzazione inflitti alla società toscana e all'inibizione per un anno del presidente Piero Mancini."

Anonimo ha detto...

Ansa - La vicenda che vede protagonista l'arbitro Mauro Bergonzi e riferita dal presidente dell'Aia Cesare Gussoni, non trova conferme da parte delle forze di polizia di Genova e Savona, che anzi smentiscono seccamente qualsiasi provvedimento ''di protezione'' nei confronti del fischietto. ''Il nome di Bergonzi - spiegano alla Questura di Genova - non e' mai emerso, ne' per episodi di aggressioni, ne' tantomeno per eventuali scorte. Non ci risulta alcun episodio di violenza che abbia come vittima l'arbitro genovese''. Lui, assicuratore della Unipol di Savona, iscritto alla sezione Aia di Genova, rifiuta qualsiasi contatto con i giornalisti, trincerandosi dietro il silenzio. Intanto emerge un episodio che risale al 31 ottobre dello scorso anno, il giorno successivo alla partita Napoli-Juventus. Secondo quanto riportato da alcuni organi di stampa locali, Bergonzi fu oggetto di una mini contestazione in strada a Savona da parte di un piccolo gruppo di ragazzini, una decina di adolescenti tra i 14 e i 16 anni. I giornali riportarono l'episodio dicendo che l'arbitro genovese era stato raggiunto dai giovanissimi tifosi bianconeri nei pressi nel suo ufficio. I contestatori avrebbero lanciato nei confronti dell'arbitro,
'colpevole' a loro dire di aver 'scippato' un punto ai bianconeri, alcuni insulti, senza alcuna aggressione fisica.

Anonimo ha detto...

Andate qui e votate anche voi il 5 maggio 2002: http://cento.inter.it/it/partita.html#votapartita



juve

juve/


NON UN EURO ALLA GAZZETTA!!!

Example