giovedì, gennaio 31, 2008

COME VOLEVASI DIMOSTRARE!

Confesso che ci speravo, che per una volta si facesse davvero giustizia. Invece abbiamo perso l'ennesima occasione ed è stata data un ulteriore prova del duopolio meneghino che tirannizza il calcio italiano.

Inter e Milan sono state prosciolte dall'accusa di falso in bilancio dal gup di Milano Paola Di Lorenzo. Nessuna condanna anche per Adriano Galliani e due dirigenti dell'Inter, Mauro Gambaro e Rinaldo Ghelfi. L'inchiesta, condotta dal pm Carlo Nocerino, ipotizzava maquillage contabili per plusvalenze fittizie sulla compravendita di alcuni giocatori durante la stagione calcistica 2003-2004.

Questa è la notizia. Per i giudici gonfiare i bilanci e scambiarsi giocatori a prezzi stellari (fittizi) è lecito, quindi tutti sono lettimati a farlo. Come è legittimato ad evadere le tasse chi se lo può permettere e come è giusto che i poveri lavoratori onesti che contribuiscano debbano pagare anche per loro. E' giusto perchè questa è l'Italia, un paese a pezzi dove solo i furbi ed i ladri hanno ragione.

Cari interisti e milanisti, siate fieri di questa sentenza. Da tifosi beceri lo capisco, ma cittadini italiani significa un altro centrimetro che si infila nei vostri e nostri culi. Contenti voi.

P.S.: E' questo il calcio pulito del dopo Farsopoli? SONO SEMRPE PIU' ORGOGLIOSO DI ESSERE STATO IN B, IO GIRO A TESTA ALTA E VOI ORA FATE GLI STRUZZI.

W IL CALCIO PULITO, W L'ITALIA LIBERA DA CHI CI HA RIDOTTO ALLA FAME. SONO SOGNI CHE DI QUESTO PASSO RESTERANNO TALI

4 commenti:

roberto ha detto...

Era prevedibile... D'altro canto, la giustizia sportiva ha tergiversato e, al contrario di quanto ha fatto durante Calciopoli, ha atteso la sentenza della giustizia ordinaria. E' questo il vero scandalo!
Poniamo che Moggi e Giraudo in sede penale vengano assolti da ogni accusa: cosa succederebbe? Si rifarebbe il processo sportivo? Non credo proprio... Però, dato che la serie B ormai l'abbiamo fatta, almeno ci restituiscano i due scudetti con tante scuse e con allegato un bell'assegnino di 200 milioni di euro!

Christian ha detto...

Forse ho letto male io la notizia, però Milan e Inter sono state prosciolte perché il falso in bilancio non è più un reato penale, grazie a quel sant'uomo di Berlusconi, che da Presidente del Consiglio si è fatto una legge ad hoc per chiudere qualche processo pendente.
Questo non vuol dire che il falso in bilancio non ci sia stato!
In un Paese serio la giustizia sportiva potrebbe ancora intervenire e punire le due squadre... ma questo solo in un Paese serio, quindi passiamo ad altro...

roberto ha detto...

Hai ragione christian, il falso in bilancio non è più reato penale, ma noi auspicavamo un intervento deciso e tempestivo da parte della giustizia sportiva, sulla falsariga di Calciopoli: non dovevano attendere le sentenze della magistratura ordinaria, le norme sportive prevedono ben altro... Ah già, ma il signor Guido Rossi prima di tornare alla casa madre ha cambiato le regole...
CHE SCHIFO!

arturo mongi ha detto...

azz, ma dov'eravate 5 anni fa?



juve

juve/


NON UN EURO ALLA GAZZETTA!!!

Example