domenica, giugno 04, 2006

LE INTERCETTAZIONI CHE I MEDIA NON PUBBLICANO

Ecco alcune intercettazioni che sicuramente sui merdia (oops...) non ci sono:

LUCIANO E ANDREA MOGGI
Andrea Moggi: Babbo, eh...
Luciano Moggi: Tutto bene?
Andrea: Pare che ti danno 5.000 poliziotti
Luciano: Ma lì ha fatto un bel lavoro Pisanu. Ha fatto un ordine pubblico bestiale
Andrea: Addirittura, ho letto sul Romanista che hanno fatto il sondaggio per fare gli striscioni
Luciano: Sì?
Andrea: Sì sì. No, perché hanno invitato i lettori a mandargli gli slogan che si potevano utilizzare per fare gli striscioni più belli
Luciano: Questi non c'hanno da fa' niente
Andrea : No, no, niente. Proprio zero
Luciano: In pratica tutto l'impegno loro nella vita è quello del calcio.

MOGGI-MELLI
Melli:Luciano?
Moggi: Eh ciao Franco
Melli: Poi parla?
Moggi: Dimmi
Melli: No, ti volevo dì che tu domani mattina gli devi dì ad Aldo di fa vede che ci so' due rigori a favore vostro
Moggi: Ti chiamo, io ti chiamo io, ti chiamo io, ti chiamo io, attacca

MOGGi-GRAZIANI
Graziani: Luciano?!Ciao, sono Ciccio! Amico mio come stai?
Moggi:Tutto bene
Graziani: Luciano?!Tutto bene anche da parte mia come stai. Senti, ascoltami una cosa vado a Controcampo che ti serve?
Moggi: Mi serve che tu dica quello che nella realtà, considera ci hanno fatto di tu.. azione intimidatoria, prima dopo e durante.... E' una cosa vergognosa quella che è stata fatta, schiaffi, a questo a quello, in campo, Dacourt che entra sulle gambe... tutto l'insieme, dopo, poi, pretendono che gli arbitri arbitrino bene, ma come fanno in quella bolgia poveri diavoli!
Graziani: Luciano?!Non c'è dubbio
Moggi:Questo fallo presente
Graziani: Degli episodi che possiamo dire?
Moggi:C'era un gol valido da parte nostra, c'era un rigore a favore... Poi può darsi pure che ci siano state irregolarità nel gol però..
Graziani: Sì, sì, ci penso io

MOGGI-BISCARDI
Moggi:Aldo?
Biscardi: Sì
Moggi:Senti un po' invita Padovan
Biscardi: Eh lo invito, pecché viene?
Moggi:Eh glielo dico io
Biscardi: E diglielo tu allora che problema c'è? A me me fa solo contento. Ho invitato pure Colombo, quello è uno che mena
Moggi:Eh ma è ‘no stronzo
Biscardi: Eh?
Moggi:E' ‘no stronzo
Biscardi: Non ho capito?
Moggi:E' uno stronzo, però se va tutto bene ci dà contro
Biscardi: No, stai a scherza, ha sempre difeso a spada tratta, attaccato tutti, 'no juventio di ferro. Te ricordi oh eh? E' sempre un pilastro. Vabbè Padovan fallo venì

MOGGI DAMASCELLI
Damascelli:Sono Tony
Moggi: Ué Tony
Damascelli: Come andiamo bene?
Moggi: Bene per la vittoria, ce ne vomitano di tutti i colori
Damascelli: No, eheeh mah sei già abituato, ieri sera ho sentito di tutto. Stranamente Agnolin ci ha difeso, stranamente
Moggi: Ma alla Domenica Sportiva so stati bravi
Damascelli: Sì a parte quella testa di CA**O dell'allenatore del Lecce
Moggi:Ma mica tanto anche....
Damascelli:No, non tanto la battuta sul doping dicevo io
Moggi: Sì però tutto sommato s'è contenuto
Damascelli: E quella testa di CA**O della D'Amico ieri pomeriggio! "doveva arbitrare Collina perché con Collina l'Uefa va arbitratre…". Domani attacco Collina
Moggi: Tony io ti ho raccontato due piccoli episodi: lo speaker e hanno suonato solo l'inno della Roma e il pullman no? Le parolacce che hanno detto all'arbitro prima della partita quando è entrato negli spogliatoio Dio solo lo sa! Il comportamento dei giocatori della Roma da espellere e lui e l'assistente che sono andati in bambola, ne hanno combinate più a noi che a loro perché dovevano caccià, oltre che dacci un rigore, oltre che a darci il gol di Ibrahimovic, dovevano caccià due o tre giocatori. Ma io lo dico a scapito mio. Io ti dico che se lui avesse cacciato un giocatore della Roma, per esempio Dacourt che era da cartellino rosso, veniva fuori qualche incidente di brutto. A Roma non si può giocà a pallone Tony
Damascelli: Bravo. E se tu hai tempo oggi fatti portare da Girotto il pezzo che ho scritto io oggi per la copertina dello Sport, il titolo è questo: Del Piero uomo solo all'interno del Colosseo
Moggi: Io ti dico che questo qui, l'arbitro ne ha combinate a svantaggio più nostro che loro, perché ne dovevano caccià fuori due da'a Roma. Ma son convinto che sarebbe, ci sarebbe successo il morto te lo dico io quindi
Damascelli: Ma a Roma non si può più giocare
Moggi: Meno male che non è successo, ancha a scapito mio, meno male che non è successo. E' una vergogna guarda quello che sta succedendo a Roma
Damascelli: Eppure Rosella Sensi deve parl..
Moggi: Appunto
Damascelli: Eppoi dopo quello che ha detto Cassano gli brucia il culo hai capito.

MOGGI - SEGRETARIA BISCARDI
Moggi: Elisabetta?!
Segretaria: Sì
Moggi: Quando si ferma Aldo digli un pochino, che difende tanto i romanisti, ma stai... va a parla dell'assalto al pullman, diglielo che te l'ho detto io
Segretaria: Che cos'è che gli devo dire?
Moggi: L'assalto al pullman prima della squadra, non era mai successo a nessuno
Segretaria: Va bene
Moggi: E sta parlando quel gaglioffo di Giorgio Martino, ma toglietegli almeno la parola. Porco cane!

MOGGI - BALDAS
Moggi: Eccomi qua
Baldas: Hai visto?
Moggi: Sì sì bene bene
Baldas: Io ho cercato di fare il massimo, credo sia andato abbastanza bene. Abbiam tenuto…Moggi: Ma mi sembra che tutti quanti si sian
Baldas: Sì sì
Moggi: Solo, sai .. peggio di tutti sai chi è andato?
Baldas: Chi?
Moggi: Biscardi
Baldas: Sì (risata) eh sì ma lo sai lui quando c'è da tirar profitto se ne sbatte un po' di tutti sai? E questo tu devi tenerlo sempre in considerazione. No però, adesso a parte tutto. Luciano sai che cos'è che non mi è piaciuto? E che le immagini sono state montate a quel modo. Perché se lui faceva vedere prima gli interventi quelli tosti della Juve, poi solo quello della Roma e poi solo quello di Zambrotta era meglio no? Ti sembra? Cioè han fatto vedere i primi 4-5 interventi sembrava fosse tutta colpa vostra
Moggi: Io non ho manco visto l'intervento di Dacourt
Baldas: Ecco vedi insomma, comunque quello ci sta dopo? Ah tu dici quello su Zebina sulla schiena, no? Quello non lo han fatto vedere sì. Eh ma sai, lì te l'ho detto un po', quello è il mio amico e collega romano che sta con me che purtroppo beh...
Moggi: Va be, va be, è andata abbastanza bene
Baldas: Sì direi di sì, insomma a me pareva di sì
Moggi: Se andata bene vuol dire che hanno detto, hanno cercato di dire la verità. Quel cretino di Giorgio Martino piglia i soldi da ‘a Roma, è chiaro che...
Baldas:Eh lo so

MOGGI - PERRONE
Perrone: Son Roberto Perrone
Moggi: Ciao Roberto
Perrone: Volevo farti i complimenti per l'intervento televisivo eh
Moggi: Roberto qui si va a fare le corride
Perrone: Sì, gli agguati ci sono. Fanno gli agguati
Moggi: Sì, ma tu lo sai al pullman della Roma cos'è successo?
Perrone: Sì, hanno tirato delle cose perché pensavano fosse il vostro
Moggi: Ma ti rendi conto a che punti si arriva?
Perrone: Scusami ma la cosa più grave è quella dello speaker, che io l'ho detto, ma il fairplay dov'è finito? Ma la regolarità delle gare, scherziamo!!
Moggi:A Roma non si può più giocare
Tutti e due: Risata

MOGGI-SCONCERTI
Moggi: Pronto
Sconcerti: Eccomi Luciano
Moggi: Ciao Mario, ti volevo solo ringraziare, ho letto l'articolo di sabato.
Sconcerti: E vabbè è la verità
Moggi: La verità?! Guarda siamo andati a Roma ne abbiamo viste tante guarda che, poi dopo so pure … lo speaker dà la dimensione di come la società si è comportata
Sconcerti: Sì sì
Moggi: Lo speaker lo paga la società, mica lo paghiamo noi.... (...) Dai, il fatto del pullman e poi come siamo stati aggrediti, prima dopo e durante, però sai... io ti devo dire una cosa Mario: a Roma non è più una partita giocabile
Sconcerti: No, no, son d'accordo, è una piazza ormai completamente drogata
Moggi: E' la violenza, la violenza continua. Eh ma son queste radio private che, non tutte per grazia di Dio, ma c'è questo Marione... incitano alla violenza.
Sconcerti: Tu sai che a Marione , dopo il derby , i tifosi della Lazio, gli Irriducibili, sono andati lì e gli han impedito di entrare . Marione io non so più nemmeno se ci sia
Moggi: Sì sì c'è eh
Sconcerti: Ah sì
Moggi: Questa settimana apriti cielo, ne ha dette di tutti i colori da lunedì a sabato. E' una cosa che ha dell'incredibile, io a Roma non non .. si rischia anche l'incolumità e ti devo dì una cosa a onor del vero, che il pubblico è stato più educato dei giocatori e della società, perché sì hanno fatto un po' di folklore ma insomma niente di particolare, quindi tutto sommato, ti devo dì lasciando fuori l'assalto al pullman.. tu lo sai del pullman?
Sconcerti: Io so che hanno sbagliato, hanno tirato le uova al loro
Moggi: Le ova e tutti i giocatori della Roma "fermi siamo noi". Ma ti rendi conto? Ma si può arriva a Roma capitale d'Italia un comportamento del genere? ...
Sconcerti: Sì, ma cavolo, i giocatori sono assolutamente responsabili
Moggi: A disposizione per tutto , Mario
Sconcerti:Grazie Luciano.

Gazzetta... Come mai queste cose non le pubblichi? Ormai ci abbiamo fatto l'abitudine!

6 commenti:

bassopolemico ha detto...

Ho letto delle interessanti dichiarazioni di Mario Somma (ex-all dell'Empoli) e del giudice dello scandalo scommesse anni '80. Erano sul resto del Carlino di domenica scorsa ma sul web non riesco a trovarle.
Qualcuno può aiutarmi?

Mirko ha detto...

Non l'ho sentito proprio... Cerco di informarmi

Anonimo ha detto...

Interesting website with a lot of resources and detailed explanations.
»

Anonimo ha detto...

Nice idea with this site its better than most of the rubbish I come across.
»

Anonimo ha detto...

Very best site. Keep working. Will return in the near future.
»

Anonimo ha detto...

I find some information here.



juve

juve/


NON UN EURO ALLA GAZZETTA!!!

Example